Il contrasto in un’immagine è il rapporto o differenza tra il valore più alto (punto più luminoso) e il valore più basso (punto più scuro) della luminosità nell’immagine. Se si aumenta tale differenza i valori più luminosi tendono al valore massimo e i valori più scuri tendono al valore minimo. I valori intermedi non cambiano. Nel caso di un’immagine in “bianco e nero” aumentare il contrasto significa eliminare il “grigio intermedio” In formule matematiche è possibile esprimerlo come: