MENU
sede rimani
COPYRIGHT 2023 © Rimani Srl, ALL RIGHTS RESERVED.

Le news

Notizie, novità ed eventi dal mondo RImani
Ca' Rezzonico

Ca’ Rezzonico: prosegue la collaborazione

Prosegue la collaborazione tra la nostra azienda e il Museo del Settecento Veneziano “Ca’ Rezzonico”, che ha riaperto le porte al pubblico alla fine dello scorso mese di giugno.

I nuovi interventi
L’intera area, oggetto della ristrutturazione completata e inaugurata lo scorso 3 luglio (le sale della collezione Ferruccio Mestrovich e il soprastante primo piano), sono state interessate da un intervento di ammodernamento tecnico e tecnologico dell’impianto illuminotecnico, in continuità alla già rinnovata illuminazione delle sale del terzo e quarto piano: un impianto costituito da apparecchi con sorgenti LED di ultima generazione, con altissima resa cromatica (Ra-98/R9-98@3000K) e sistemi ottici intercambiabili, magnetici e auto-centranti.
 
Il tutto, gestito attraverso un sistema wireless, con protocollo BLE (Blue-tooth Low Energy), che consente il controllo “dinamico” dell’impianto: attraverso l’impiego di semplici rilevatori di presenza installati ad ogni varco, l’impianto constata la presenza di visitatori all’interno delle sale e, in caso di loro assenza, impartisce, in totale autonomia, l’abbassamento dei livelli di illuminazione sulle opere al 2% del normale livello di operatività: gli ambienti rimangono sempre congruamente illuminati, ma con un risparmio energetico sostanziale (-98%) e, cosa anche questa nodale, le opere beneficiano di un importante abbattimento delle radiazioni dannose irradiate (già molto basse nelle sorgenti LED), contribuendo alla loro conservazione.
 
Apparecchi e accessori, sono stati studiati affinché si inserissero nel completo rispetto degli ambienti, che conservano la dimensione residenziale e storica. Un esempio, sono le lampade a mensola nelle sale della collezione Mestrovich, disegnate con linee attuali ma ispirate a forme passate.
 
Con l’occasione, il nostro AD Carlo Albano è stato intervistato da Arte.it e ha ripercorso la nostra storia insieme alla giornalista Eleonora Zamparutti.
 

(Foto: Courtesy of Fondazione Musei Civici di Venezia)

Articoli collegati
autore

Redazione

Categorie
Archivio
Seguici